Hai 18 anni o più?

Per accedere a questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.
Si prega di confermare la propria età.



SÌ, ho 18 anni o più NO, non ho ancora 18 anni

Omaggi ✔️ Spedizione veloce e discreta ✔️ Molteplici opzioni di pagamento ✔️ Assistenza Ma-Ven 10:00 - 16:00

Spedizione veloce e discreta!

Spedizione Gratuita € 150+*

COSA SONO I TARTUFI MAGICI?

COSA SONO I TARTUFI MAGICI?

Siete curiosi di sapere cosa sono i tartufi magici? E da dove provengono? Allora siete nel posto giusto. Perché vi spiegheremo esattamente cosa sono e da dove vengono i tartufi magici. I tartufi magici non sono affatto tartufi. I tartufi magici crescono sottoterra nel micelio e fungono da riserva alimentare per i funghi magici. Il nome ufficiale del tartufo magico è sclerotia. Popolarmente, i tartufi magici sono anche chiamati "pietre filosofali". Questo perché incoraggia a pensare in modo diverso, più filosofico.

Da dove vengono i tartufi magici?

I tartufi magici si trovano nel sottosuolo. È qui che crescono i funghi psilocybe. Sotto il terreno c'è un fungo chiamato micelio. Si tratta di una sostanza bianca e filamentosa. Questa sostanza permette ai funghi di crescere. Si dovrebbe pensare al micelio come alla placenta del fungo. Nutre il fungo per la sua crescita come la placenta, il nutrimento per un bambino che cresce nel grembo della madre. Per proteggere il nutrimento per la crescita del fungo, il micelio è duro. Gli sclerozi immagazzinano il nutrimento per i periodi in cui non c'è abbastanza nutrimento disponibile a causa del caldo, della siccità o del freddo.


Qual è il principio attivo del tartufo magico?

Poiché il tartufo magico cresce nel micelio del fungo magico, contiene la stessa sostanza psichedelica attiva, la psilocibina. La psilocibina è un allucinogeno e appartiene alla famiglia delle triptamine. La psilocibina viene convertita in psilocina nell'organismo. La cellula della psilocina è incredibilmente simile a quella della serotonina. Di conseguenza, non viene riconosciuta come psilocina, permettendo a queste cellule di attaccarsi ai recettori della serotonina nel cervello. Una volta attaccate, queste cellule mostreranno i loro magici effetti. I tartufi di psilocibina in microdosaggio sono utilizzati anche contro la depressione e lo stress.

Che cos'è il microdosaggio di tartufi di psilocibina?

Il microdosaggio di tartufi può provocare sottili cambiamenti nella mente che fanno passare in secondo piano i sentimenti di depressione o stress. Il microdosaggio consiste nell'assunzione di dosi molto piccole di tartufi o funghi magici. Poiché le dosi sono molto piccole, non si verificano assolutamente allucinazioni o altri effetti estremi del trip. Molte cliniche e ospedali stanno sperimentando la psilocibina. La psilocina crea moltissime connessioni e nuove ramificazioni tra le cellule cerebrali. Ciò significa che il cervello è molto più attivo. Questo aumento di attività può alleviare la mente e affrontare la depressione. La psilocibina ha anche il potere di aprire nuove prospettive su schemi di pensiero bloccati. La combinazione di questi due elementi rende la psilocibina una sostanza molto interessante da microdosare.



Non tutti i miceli di funghi magici sono adatti per sviluppare il tartufo magico

Purtroppo, non tutti i miceli di funghi possono fornire tartufi magici. Ci sono solo pochi funghi al mondo adatti a fornire tartufi magici. Questo perché devono contenere le sostanze giuste per scatenare un trip. Come minimo, il fungo magico deve contenere psilocibina e psilocina. Al mondo esistono circa 200 funghi magici. Ma solo una manciata è in grado di creare tartufi magici. E questo, naturalmente, è ciò che li rende magici. A rendere i tartufi magici così magici sono la psilocibina, lo psilocibe e la baeocistina/norbaeocistina. Queste sostanze psicoattive creano uno stato di coscienza espanso che intensifica, tra l'altro, la musica e i colori. Questo crea l'incredibile viaggio che state cercando.